Siete qui:

  1. Home
  2. > Archivio
  3. > Anno Accademico 2016-2017
  4. > Eventi e Conferenze A. A....
  5. > ASTRONOMIA E JAZZ PER LA FINE...

ASTRONOMIA E JAZZ PER LA FINE DELL’ANNO UNITRE

Durante il periodo delle festività natalizie, l’Università delle Tre Età di Orvieto promuoverà, presso la sede di Palazzo Simoncelli, ben due pomeriggi di approfondimento scientifico e culturale, aperti a tutta la cittadinanza.

Mercoledì 28 Dicembre 2016 (ore 16,30): “VACANZE DI NATALE 2100...SU PROXIMA CENTAURI b”, a cura dell’astrofisico Dott. Mario Damasso (Osservatorio Astrofisico di Torino). Proxima è la stella più vicina al Sole che si conosca; il pianeta appena scoperto è di particolare interesse per la sua potenziale abitabilità: questo interessante sistema planetario, in un prossimo futuro, potrebbe diventare la destinazione del primo viaggio umano interstellare? L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Orvieto.

Giovedì 29 Dicembre 2016 (ore 17): CANTARE LA VOCE: DEMETRIO STRATOS, LINGUAGGIO, BOXING OBSESSION. Per la terza edizione invernale del Seminario del Pensare/Seminar of Thinking, l’antropologo Dott. Emilio Berrocal accenderà i riflettori su un grande musicista: Demetrio Stratos, meglio conosciuto come il cantante degli Area, gruppo progressive-rock degli anni ’70. Ricercatore vocale ed etnomusicologo di rango, Stratos scomparve prematuramente all’età di 34 anni in tempo, comunque, per lasciarci alcune intuizioni illuminanti legate all’emissione sonora della parola. Con questo pomeriggio (al quale parteciperanno il musicista Arystan Petzold e l’attore Andrea Brugnera) si chiuderà il ciclo triennale promosso dal Seminario del Pensare sull’universo del Jazz, iniziato con la musica spaziale di Sun Ra (2014) e proseguito con il percorso fuori dal treno di John Coltrane (2015).

 

locandina damasso

 

locandina berrocal